https://studiocemisa.com/

Come superare la paura del dentista? Te lo spieghiamo noi!

Come superare la paura del dentista? Te lo spieghiamo noi!

Il dentista e le visite periodiche sono sempre un momento di turbamento per i più piccoli.
Ma niente paura! In questo articolo cercheremo di darvi degli spunti utili per aiutare i vostri bambini a vivere questi momenti mettendoli a proprio agio.

Cos’è il timore del dentista?

Si parla di odontofobia per indicare una vera e propria paura nei confronti di tutto quello che è associato al dentista e allo Studio odontoiatrico. Questa sensazione si manifesta con tachicardia, ansia, episodi di sudorazione e, nei casi più gravi, attacchi di panico.

La causa scatenante è, il più delle volte, un’esperienza traumatica vissuta negli anni precedenti. A volte basta un solo ricordo negativo che abbia comportato una situazione di dolore e di timore. 

Tra i più piccoli, possiamo distinguere tre gruppi:

  • paziente collaborativo: è il paziente più facile da gestire in quanto non dimostra paura e collabora durante la visita;
  • paziente parzialmente collaborativo: questo tipo di paziente si trova nel mezzo. Il primo approccio sarà di diffidenza ma, attraverso il dialogo, si potrà raggiungere uno stato di tranquillità.
  • paziente non collaborativo: il bambino mostra crisi di ansia alla vista del dottore o del contesto dentale ed è difficile da gestire.

Alcuni trucchi per aiutare il tuo bambino e superare la paura del dentista

  1. Rendere consapevole il bambino.

Un primo metodo per aiutare il bambino ad affrontare la visita dal dentista è renderlo consapevole. Anticipare l’incontro che verrà nei successivi giorni gli permetterà di sentirsi a proprio agio nel luogo in cui si trova. È importante evitare di rendere l’evento più grande di ciò che è realmente.

  1. Chiarezza.

I primi incontri con il dentista possono creare scombussolamento perché il bambino si trova in un ambiente diverso rispetto ai luoghi che è abituato a vedere e si sente completamente spaesato a causa dell’ambiente sconosciuto e pieno di attrezzi e strumenti che non conosce. Il contesto, infatti, ricopre uno dei motivi principali di ansia. 

In questo caso è bene che il bambino sia consapevole del luogo in cui si trova e che le persone che lo circondano cerchino di presentarsi in maniera divertente e amichevole. Un approccio efficace potrebbe essere quello di presentarsi come un dentista “amico”;  instaurare un rapporto di fiducia, favorirebbe la scomparsa di alcune paure. 

 

  1. Creare l’ambiente perfetto per i più piccoli

Accompagnare i vostri figli in uno Studio dentistico creato su misura per loro, è l’arma vincente! Dagli ambienti tranquilli al personale preparato, il bambino deve sentirsi come se si trovasse nella cameretta di casa sua.

 

  1. Il genitore deve mostrarsi tranquillo

Anche i genitori giocano un ruolo fondamentale: il bambino percepisce quando la mamma o il papà si trovano in uno stato di agitazione o ansia. Mi raccomando genitori, state tranquilli!

 

  1. Sedazione cosciente

Se gli approcci sopra citati non bastano, ci si può affidare ad uno strumento che aiuta i più piccoli ad eliminare la paura e l’agitazione. 

La sedazione cosciente è un trattamento veloce, indolore e sicuro: si emana una miscela di ossigeno e protossido d’azoto attraverso una mascherina, che il bambino indosserà per tutto il tempo. In questo modo il piccolo paziente resterà vigile senza sentirsi agitato…ovviamente senza nessun effetto collaterale!

 

Conclusione

Se adotti i metodi che ti abbiamo illustrato, potrai portare il tuo bambino dal dentista e dire addio ad ansia e paura! 

Per maggiori informazioni non esitate a contattare lo Studio Cemisa!

No Comments

Post A Comment